Caratello – I vini italiani
Deal des Tages

Panoramica regioni

Toscana Colli Pisani

Toscana Colli Pisani

L'area di produzione dei Colli Pisani si trova a sud delle città di Pisa e Lucca. La produzione annua di questa sottozona del Chianti è di 10.000 ettolitri circa, provenienti da 250 ettari. La viticoltura è concentrata nei comuni di Terricciola, Lari, Chianni, Palaia, Fauglia e Casciana Terme. Nel 2011 il Chianti Colli Pisani ha ricevuto la classificazione DOCG. Il disciplinare prevede almeno il 70% di Sangiovese in tutti i vini della denominazione. A differenza del Chianti Classico, in questa zona sono consentite anche le varietà bianche complementari, ma non oltre il 10% dell’assemblaggio. Una restrizione si applica al Cabernet Sauvignon e al Cabernet Franc: la loro proporzione, individualmente o in totale, non può superare il 15%. La resa massima per ettaro è di 8000 kg. Una rarità è il Bianco Pisano di San Torpè DOC, che deve essere prodotto per almeno tre quarti con Trebbiano Toscano. Può essere vinificato secco o dolce come Vin Santo.

Parte della produzione è commercializzata con la denominazione Terra di Pisa DOC o Costa Toscana IGT. Un Terra di Pisa DOC Rosso deve essere composto da almeno il 70% di Cabernet Sauvignon, Merlot, Sangiovese o Syrah, un Terra di Pisa DOC Sangiovese di almeno il 95% di Sangiovese.

Torna su Torna su