Caratello – I vini italiani
Deal des Tages

Panoramica regioni

Puglia

La Puglia, con il suo capoluogo Bari, si trova nel profondo sud dell'Italia, sulla costa adriatica. La forma allungata della regione è delimitata dallo sperone dei monti del Gargano e dal “tacco dello stivale” rappresentato dalla penisola salentina. Il paesaggio è caratterizzato da pianura e altopiani. Il clima è prevalentemente secco e caldo. Le piogge sono rare. I terreni sono costituiti principalmente da calcare, arenaria e argilla.

La Puglia possiede il record del maggior numero di vitigni differenti tra tutte le regioni del sud Italia, di cui quattro quinti sono rossi. Aleatico, Bombino Nero, Malvasia Nera, Montepulciano, Negroamaro, Primitivo, Sangiovese, Susumaniello (Somarello Nero) e Uva di Troia sono i più comuni. Tra i bianchi sono importanti la Malvasia di Candia, il Trebbiano, il Fiano, la Falanghina, l'Impigno, il Moscato di Trani e la Verdeca. La vite è coltivata su poco più di 100.000 ettari, cioè un ottavo della superficie totale coltivata in Italia. Le DOCG e le DOC sono circa venticinque, ma queste rappresentano meno del 10% dell’intera produzione regionale.

Torna su Torna su