Caratello – I vini italiani
Deal des Tages

Conterno Fantino

Produttori: Conterno Fantino

Ricordi della prima visita nel 1988: eravamo nella parte bassa del paese di Monforte. Guido Fantino puliva una botte appena svuotata, Claudio Conterno tappava le bottiglie di Barolo Sorì Ginestra su una linea di imbottigliamento improvvisata, in un garage malandato, stipato tra tini di fermentazione e barrique. Davanti alla porta c'erano un piccolo filtro e il torchio per il … leggere

Ricordi della prima visita nel 1988: eravamo nella parte bassa del paese di Monforte. Guido Fantino puliva una botte appena svuotata, Claudio Conterno tappava le bottiglie di Barolo Sorì Ginestra su una linea di imbottigliamento improvvisata, in un garage malandato, stipato tra tini di fermentazione e barrique. Davanti alla porta c'erano un piccolo filtro e il torchio per il vino. I due erano conosciuti solo da pochi, erano considerati dei "giovani selvaggi" piemontesi, che volevano aprire nuove strade e scuotere la tranquilla e statica scena vinicola della loro terra. Ciò riguardava ad esempio la vinificazione di uve da vigenti singoli (Sorì Ginestra, Vigna del Gris, Bricco Bastia) o l'impianto di Cabernet Sauvignon. Non tutto quello che si sperimentava allora è andato a buon fine. Ma è anche merito di Conterno e Fantino se oggi la zona del Barolo, anzi, tutto il Piemonte ha guadagnato in attrattiva ed è diventato meta di buongustai e intenditori di vino. I loro vini hanno portato prosperità alla regione e molti viticoltori che consegnavano le loro uve alle cooperative per una manciata di soldi, hanno potuto investire nelle proprie tenute e cantine grazie al nuovo valore aggiunto. Naturalmente questo vale anche per le famiglie Conterno e Fantino. Lo testimonia il loro podere ristrutturato e ampliato sopra Monforte. Anno dopo anno ci consegnano una collezione di vini di prima classe. Hanno introdotto innovazioni rivoluzionarie, sia nella vinificazione che nell'affinamento e nella conservazione in barrique. Questo vale per il grande Barolo come per tutti gli altri vini. Le loro tecniche, introdotte negli anni Ottanta - ammirate ma rifiutate dai barolisti tradizionali - sono state costantemente sviluppate e ammodernate. Per quanto riguarda il cosiddetto stile moderno del Barolo, i vini di Conterno Fantino sono considerati un punto di riferimento imprescindibile.

Nel frattempo è sopraggiunta anche la nuova generazione: Fabio, figlio di Guido e Alda Fantino, è già divenuto un importante pilastro dell'azienda, così come la sorella Elisa e i figli di Claudio Conterno, Noemi e Matteo.

Anche la viticoltura sta cambiando: dal 2012 la produzione è certificata biologica.

Regione

Piemonte

Website conternofantino.it
torna alla panoramica

Assortimento

Quantità articolo
Prezzo in CHF
2020
75 cl
Offerta del mese
 
CHF14.80
/
CHF16.20
2019
75 cl
 
CHF24.50
2017
75 cl
 
CHF69.00
2015
300 cl
 
CHF315.00
2016
300 cl
 
CHF330.00
2017
150 cl
 
CHF164.00
2014
300 cl
 
CHF348.00
2015
300 cl
 
CHF335.00
2016
300 cl
 
CHF349.00
2019
75 cl
 
CHF26.50
2018
75 cl
 
CHF42.00
2018
150 cl
 
CHF89.00
2016
300 cl
 
CHF198.00
2011
50 cl
 
CHF49.00
Torna su Torna su