Caratello – I vini italiani
Deal des Tages

Castello dei Rampolla

Produttori: Castello dei Rampolla

I di Napoli-Rampolla sono tra i più antichi proprietari terrieri della Toscana. La famiglia ha però iniziato a occuparsi di viticoltura solo a partire dal 1965 e la prima annata è stata imbottigliata nel 1975. Alceo di Napoli è stato il primo nel Chianti a piantare il Cabernet Sauvignon di Bordeaux con l’intento di produrre nuovi tipi di vino, ma anche per condurre il … leggere

I di Napoli-Rampolla sono tra i più antichi proprietari terrieri della Toscana. La famiglia ha però iniziato a occuparsi di viticoltura solo a partire dal 1965 e la prima annata è stata imbottigliata nel 1975. Alceo di Napoli è stato il primo nel Chianti a piantare il Cabernet Sauvignon di Bordeaux con l’intento di produrre nuovi tipi di vino, ma anche per condurre il Chianti tradizionale in una nuova, fortunata dimensione. Dal 1994 sono responsabili dell'azienda di famiglia i figli di Alceo, Maurizia e Luca. Uno dei primi interventi apportati da Maurizia e Luca è stata la conversione, ultimata nel 1998, all'agricoltura biodinamica. Ad oggi non hanno tuttavia richiesto la corrispondente certificazione. I due fratelli hanno però ridotto notevolmente il numero delle varietà allevate e si sono concentrati sulle rese provenienti dalle loro migliori posizioni, tutte nelle immediate vicinanze del Castello dei Rampolla. L'azienda ha presto ritrovato la strada del successo e ha saputo legare il proprio nome alla storia della rivoluzione del vino italiano, che aveva contribuito a scrivere negli anni Settanta. Per quanto riguarda la biodinamica, Maurizia spiega che questa non è il risultato di un progetto ambizioso. Anzi, il concetto è molto semplice, essendo "l'attuazione della saggezza della gente che ha sempre vissuto con e nella campagna. La fai, ma non ne parli.” Chiunque visiti il Castello rimarrà stupito dalla sua bellezza e dalla semplicità con cui si lavora in cantina. Colpisce senz’altro il fatto che i vigneti abbiano tra gli 8.000 e i 10.000 ceppi per ettaro e che ogni vite doni pochissima uva. Questo porta la pianta ad aumentare la sua resistenza e a concentrare la sua energia nei grappoli.

Regione

Toscana Centrale

torna alla panoramica

Assortimento

Quantità articolo
Prezzo in CHF
2018
75 cl
 
CHF31.00
2014
75 cl
 
CHF118.00
/
CHF139.00
2015
75 cl
 
CHF139.00
2016
75 cl
 
CHF139.00
2012
150 cl
 
CHF245.00
2015
150 cl
 
CHF248.00
2016
150 cl
 
CHF248.00
2018
75 cl
Neuheit!
 
CHF52.00
2019
75 cl
 
CHF52.00
2018
150 cl
 
CHF104.00
2015
75 cl
 
CHF64.00
2017
75 cl
Offerta del mese
 
CHF57.50
/
CHF64.00
Torna su Torna su